Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Passaporti

 

Passaporti
AVVISO IMPORTANTE

I residenti nella Comunità di Madrid o in altra provincia dove non sia presente un Consolato onorario abilitato alla raccolta dei dati biometrici, devono presentare la domanda di passaporto alla Cancelleria Consolare di Madrid per posta ordinaria o raccomandata (eccezion fatta per i passaporti urgenti) - vedi in basso le modalità di presentazione.

 

INFORMAZIONI GENERALI

Il passaporto è un documento di viaggio e di riconoscimento valido per tutti i paesi i cui governi sono riconosciuti dal Governo italiano. Per poter risiedere e spostarsi nei paesi dell’Unione Europea (e in altri stati con cui sono in vigore specifici accordi) è sufficiente la carta d’identità valida per l’espatrio. Prima di intraprendere un viaggio si raccomanda una attenta consultazione del sito web www.viaggiaresicuri.it.

I passaporti hanno validità di 10 anni (tre anni di validità per i minori da 0 a 3 anni, cinque anni di validità per i minori da 3 a 18 anni). La tariffa unica del passaporto é di 116,00 € (dall'8 luglio 2014 è stato introdotto un unico "contributo amministrativo" pari a 73,50 € + 42,50 € per il costo del libretto).

La Cancelleria Consolare di Madrid è competente per il rilascio di passaporti a cittadini italiani residenti nella [circoscrizione consolare] e regolarmente iscritti all’ [A.I.R.E.]. I residenti non ancora iscritti possono comunque presentare domanda di passaporto subito dopo aver richiesto l’iscrizione AIRE a Madrid (è sufficiente aver caricato la propria richiesta on-line attraverso il portale [FAST.IT], senza dover attendere la conferma dell’iscrizione da parte dell’Ufficio anagrafe).

È opportuno, per evitare ritardi nell’emissione, che ciascun richiedente passaporto abbia una situazione di stato civile aggiornata nei confronti delle autorità italiane, cioè che gli atti relativi ad eventi (di matrimonio, nascita figli, divorzio, ecc.) non avvenuti in Italia siano già stati presentati all'Ufficio Consolare o al comune di competenza. Vedere sezione [Stato Civile]. Si prega inoltre, prima di
presentare la domanda, di comunicare eventuali cambi nell’indirizzo di residenza attraverso il portale [FAST.IT]

A causa dell’elevato numero di richieste si invitano gli interessati a presentare la domanda con congruo anticipo (è possibile fare richiesta di un nuovo passaporto a partire da sei mesi prima della scadenza del proprio).

 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI PASSAPORTO:

 

CASI PARTICOLARI:

 


86