Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

L’Ambasciata d’Italia a Madrid cerca Segretari di seggio e scrutatori (scadenza: 20.05.2024)

Card-Social_0

In occasione della prossima tornata elettorale per il rinnovo del Parlamento Europeo, l’Ambasciata d’Italia a Madrid organizzerà i seggi nelle località di Madrid, La Coruña, Logroño, Malaga e Siviglia, presso i quali i connazionali ivi residenti potranno votare venerdì 7 e sabato 8 giugno.

Ogni sezione elettorale si compone di un Presidente, un segretario e 3 scrutatori. I requisiti richiesti per proporsi quale componente di seggio sono:

– essere cittadino italiano inserito nell’elenco elettori (anche temporanei) della circoscrizione consolare dell’Ambasciata a Madrid;
– possedere un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado (Maturità o equipollente titolo estero) per i Presidenti e segretari, scuola dell’obbligo per gli scrutatori;
– avere la padronanza della lingua italiana;
– NON aver richiesto di votare per i candidati spagnoli al Parlamento Europeo (solo per i cittadini italiani);
– NON rientrare nelle categorie escluse elencate all’art. 38 del DPR 30 marzo 1957, n. 361;
– inoltre, per l’incarico di Presidente e per quello di segretario, è previsto un limite massimo di età di 70 anni (alla data delle elezioni).

Qualora si intenda presentare la candidatura come componente di seggio, si prega di inviare entro il 20 maggio 2024 l’apposito modulo (scarica qui) a elezioni.madrid@esteri.it, allegando copia di un valido documento d’identità. Il termine per le candidature a Presidente di seggio è scaduto lo scorso 30 aprile.

Per candidarsi a più posizioni (es. segretario e scrutatore), è sufficiente utilizzare un unico modulo e barrare le relative opzioni.