Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Sono già iscritto presso la circoscrizione consolare di Madrid e voglio comunicare il mio trasferimento ad un altra circoscrizione consolare, cosa devo fare?

 

Sono già iscritto presso la circoscrizione consolare di Madrid e voglio comunicare il mio trasferimento ad un altra circoscrizione consolare, cosa devo fare?

Il trasferimento presso altri paesi esteri può essere comunicato tramite il portale FAST.IT

È sufficiente cliccare su “Anagrafe Consolare e A.I.R.E.” (icona della pennetta) e poi cliccare su “Comunicare la variazione della propria residenza”.

Se non si dispone già di un account FAST.IT, è necessario crearne uno per poi richiedere servizi attraverso il portale.

Per i connazionali iscritti all'A.I.R.E. prima dell’introduzione del portale FAST.IT, per poter accedere alla sezione di cambio indirizzo, dovranno prima richiedere il servizio di “Visualizzare la propria scheda anagrafica” (vedi punto 7).

ATTENZIONE: I messaggi del portale FAST.IT sono unidirezionali e servono unicamente a notificare eventuali rifiuti o problemi delle pratiche presentate. Non si darà risposta ad eventuali conversazioni avviate tramite il portale.

 

 

Trasferimenti ad altre circoscrizioni di minori residenti con un solo genitore:

Si comunicano esclusivamente via posta cartacea ed e necessario il consentimento dell’altro genitore anche se straniero. Per eventuali dubbi sull’assenso vedi il punto 8.

Modulo per cambio d’indirizzo di un minore convivente con un solo genitore --> CLICCA QUI

La richiesta di trasferimento ad un altro paese comporta la cancellazione dallo schedario consolare di Madrid, per tanto oltre a comunicare la richiesta di trasferimento ad un altro paese alla cancelleria consolare di Madrid, è necessario inoltrare una richiesta A.I.R.E. presso il nuovo ufficio consolare estero secondo le loro modalitá. Entrambe le pratiche possono essere richieste contemporaneamente e non è necessario aspettare la conferma della cancellazione dagli schedari di Madrid per richiedere la variazione A.I.R.E. presso il nuovo Ufficio consolare.

In caso di mancata richiesta A.I.R.E. presso il nuovo Ufficio consolare, il cittadino può incorrere in un provvedimento di cancellazione per irreperibilità, ex Legge 104/2002.


313