Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Viaggi di minori di 14 anni

 

Viaggi di minori di 14 anni

AVVISO IMPORTANTE

Dal 1º settembre 2019 i cittadini spagnoli minorenni che viaggiano soli o accompagnati da persone che non siano i genitori o il rappresentante legale, dovranno viaggiare con una apposita dichiarazione di accompagnamento. I minori stranieri residenti in Spagna dovranno esibire la documentazione prevista dalla vigente normativa del paese di appartenenza. In base alla normativa italiana a partire dai 14 anni è possibile viaggiare non accompagnati.

Al fine di evitare disagi dovuti a interpretazioni non corrette, invitiamo i connazionali che abbiano in previsione il viaggio di un minore non accompagnato di età compresa fra i 14 ed i 17 anni a stampare la seguente dichiarazione prima di presentarsi in aeroporto.

Cliccare qui per scaricare la dichiarazione (documento PDF)

 

Nel caso di viaggi all'estero di minori italiani di età inferiore agli anni quattordici non accompagnati da uno dei due genitori (o da chi ne fa le veci), è necessario richiedere una menzione sul passaporto italiano o una dichiarazione di accompagnamento.

I genitori o gli esercenti la potestà tutoria dovranno presentare una dichiarazione all’Autorità competente al rilascio del passaporto, che è di norma quella nella cui circoscrizione risiede il richiedente (Questura o Consolato), nella quale indicano il nome della/e persona/e o dell'ente cui il minore è affidato, chiedendo che la menzione venga apposta sul passaporto del minore o in un’attestazione separata.

Per i residenti nella circoscrizione consolare dell’Ambasciata a Madrid, l’ufficio competente a ricevere la dichiarazione ai fini della menzione sul passaporto o del rilascio dell’attestazione è solo la Cancelleria Consolare dell’Ambasciata a Madrid.

Alla dichiarazione vanno allegati i seguenti documenti:
- copia del documento d'identità che il minore utilizzerà per il viaggio
- copia dei documenti d'identità dei genitori (o esercenti potestà tutoria)
- copia dei documenti d'identità degli accompagnatori
- prenotazione o biglietto di viaggio (con indicazione dell'itinerario)

 

La dichiarazione può essere presentata: 

  • per posta ordinaria all'indirizzo della Cancelleria Consolare dell'Ambasciata d'Italia in Madrid, Calle Agustín de Betancourt n.3 28003 Madrid, allegando la documentazione indicata ed una busta preaffrancata con l'indirizzo privato per la restituzione della dichiarazione (si suggerisce la busta PAQ48H che si acquista presso gli uffici delle poste spagnole "Correos")
  • personalmente presso gli sportelli della Cancelleria Consolare di Madrid, Calle Agustín de Betancourt n.3, in orario di servizio al pubblico > cliccare qui per accedere all'orario degli sportelli

Importante: nel caso che uno dei genitori non sia cittadino dell'UE la firma dello stesso dovrà essere autenticata presso i nostri sportelli (servizio gratuito); in caso di invio postale la firma dovrà essere autenticata da un Console Onorario italiano oppure da un Notaio spagnolo. Le eventuali spese di restituzione del carteggio sono completamente a carico dei richiedenti.

L’ufficio ricevente può richiedere, nel superiore interesse del minore, la presenza fisica degli esercenti la potestà genitoriale.

La dichiarazione è gratuita ed è di norma valida per un solo viaggio (da intendersi come viaggi di "andata e ritorno") fuori dal Paese di residenza del minore e con una destinazione programmata. Il termine massimo di validitàdella dichiarazione, entro cui devono essere comprese la data di partenza e di rientro, è di 6 mesi. La validità non può comunque superare la data di scadenza del passaporto del minore.
 
Nel caso di viaggi che prevedono l'attraversamento di diversi Stati, spetta agli esercenti la responsabilità genitoriale o tutoria valutare - sulla base delle modalità del viaggio stesso - se indicare solo il Paese di destinazione finale o tutti i singoli Paesi visitati.

Nel caso di viaggi che prevedono l'attraversamento di diversi Stati, spetta agli esercenti la responsabilità genitoriale o tutoria valutare - sulla base delle modalità del viaggio stesso - se indicare solo il Paese di destinazione finale o tutti i singoli Paesi visitati.

Nel caso di affidamento ad un ente o compagnia di trasporto non è possibile la menzione sul passaporto e verrà rilasciata la sola attestazione.


Modulistica

·> [Modulo dichiarazione accompagnamento minori] - PDF (VARIE LINGUE)

IMPORTANTE: LE SPESE DI RESTITUZIONE DELLA DICHIARAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO SONO A CARICO DEI RICHIEDENTI - IN CASO DI RICHIESTA AVVIATA PER POSTA SI DEVE ALLEGARE SEMPRE UNA BUSTA PRE-AFFRANCATA (SI SUGGERISCE LA BUSTA "PAQ48H" CHE SI ACQUISTA PRESSO GLI UFFICI DI "CORREOS" SPAGNOLI). IN CASO DI MANCATO INVIO DI TALE BUSTA LA PRATICA SUBIRÀ INEVITABILI RITARDI.


118